itzh-CNenfrdeptrues
Harris
3D Target
Forum TECHNOLOGYforALL 2018
Venerdì, 22 Luglio 2011 08:51

INSPIRE per la realtà italiana

Redazione mediaGEO
Quali sono le prossime scadenze previste da INSPIRE? Quali le norme che regolano una IDT? Quali sono gli standard per la produzione dei Metadati?


Da quando la Direttiva INSPIRE per la creazione di un’infrastruttura di dati geospaziali in Europa è stata emanata nel 2007, in Planetek Italia abbiamo avviato un importante processo di adeguamento delle competenze interne e delle soluzioni tecnologiche proposte, al fine di supportare gli utenti italiani ed i nostri clienti nel cogliere quest’importante opportunità.
Già impegnati nella realizzazione dei più importanti portali cartografici italiani, abbiamo voluto contribuire alla creazione di una comunità di utenti per favorire il confronto sui temi dell'interoperabilità e delle infrastrutture di dati territoriali, per scambiarsi opinioni e condividere esperienze.
In quest’ottica vanno viste le iniziative volte a creare il Gruppo italiano d'interesse su INSPIRE: ospitato dal Portale ufficiale di INSPIRE, mira a favorire la condivisione di idee ed iniziative utili a diffondere la consapevolezza della comunità geospaziale italiana in merito a INSPIRE ed al suo recepimento in Italia.
E' un gruppo libero che ospita anche un forum a cui possono partecipare tutti i soggetti, pubblici o privati, interessati alla realizzazione dell'infrastruttura nazionale dei dati territoriali, e che sono invitati a contribuire alla discussione.
Planetek Italia a livello internazionale è anche riconosciuta in ambito INSPIRE come Comunità di Interesse per i Dati Geospaziali (SDIC, Spatial Data Interest Community) assieme ad altre SDIC ed Enti Pubblici (LMO, Legally Mandated Organisations), essendo coinvolta nella realizzazione del nuovo GeoPortale
Europeo di INSPIRE.
L'adesione all'associazione AM/FM GIS Italia (Automated Mapping / Facilities Management e Geographic Information Systems) ed all'OGC (Open Geospatial Consortium), nonché
l’impegno nella creazione del Forum Italiano dell’OGC conferma la nostra strategia di adottare standard riconosciuti a livello internazionale all’interno delle nostre attività, e l’impegno nello svolgere un ruolo propositivo per la loro adozione anche nel mercato italiano della geomatica.

Il corso di formazione: INSPIRE per la realtà italiana
La strada per l’efficace implementazione di INSPIRE a livello nazionale ed internazionale è lunga e caratterizzata da importanti scadenze da rispettare, come quella del prossimo settembre 2011 per l’operatività dei servizi di visualizzazione e ricerca.
Per aiutare gli utenti nazionali ed i propri clienti a rispettare le scadenze ed i vincoli normativi imposti dalla Direttiva INSPIRE e dalle leggi e decreti che la recepiscono in Italia, abbiamo progettato diversi percorsi formativi sul tema dell’interoperabilità, della pubblicazione e condivisione di dati su Web, sulla realizzazione di Infrastrutture di Dati Territoriali e sull’implementazione di SDI conformi ad INPIRE perché tese a rispettare la legislazione vigente.
Professionisti, i responsabili e tecnici delle pubbliche amministrazioni che vogliono specializzarsi sull’iter legislativo, sugli standard di produzione dei dati e dei metadati, sulle architetture software ed i servizi previsti dalla normativa INSPIRE possono accedere a percorsi formativi dedicati come il corso “INSPIRE per la realtà italiana”: un corso per potersi orientare e trovare la giusta risposta a tutte le domande in merito all’attuazione della direttiva INSPIRE, affinché questa diventi un’opportunità non solo un obbligo.

Questo percorso formativo, partendo dallo scenario europeo ed arrivando fino all’analisi approfondita del contesto nazionale, mira a fornire gli strumenti necessari in termini di know-how normativo e tecnico per poter implementare una SDI conforme ad INPIRE ed assolvere a tutti gli obblighi legislativi.
Non richiede competenze specifiche e prevede la disamina di casi d’uso reali a livello nazionale di adeguamento di alcune infrastrutture pubbliche ai vincoli normativi, con un approfondimento sull’attuale scenario in Italia.
La prossima edizione del corso è prevista a Bari nei giorni 13 e 14 ottobre 2011.

Questo articolo è stato gia pubblicato su l'ultimo numero della rivista GeoXperience. ed è originariamente apparso sul blog di Massimo Zotti.

Aeronike


Leica 3D Conference Roma
Trimble Italia
Trimble Italia

ESA - Immagine della settimana

Naviga per temi

3D aerofotogrammetria agricoltura ambiente app apr arcgis archeologia asi autocad autodesk barriera corallina beni culturali Bentley big data BIM CAD cantiere cartografia catasto catasto europeo clima cnr codevintec copernicus cosmo skymed coste dati dati geografici deserto digital geography dissesto idrogeologico droni eGEOS emergenze energia esa esri esri italia eventi falsi colori faro FLIR flyr formazione fotogrammetria galileo geofisica geolocalizzazione geologia geomatica geomax geomedia geoportale geospatial ghiacciaio ghiaccio GIS GNSS gps Harris hexagon ict in cantiere infrastrutture ingv INSPIRE interferometria INTERGEO internet of things isola ISPRA lago landsat laser scanner leica lidar magalopoli MapInfo mappe mare metadati meteorologia misurazione mixed reality mobile mapping mobilita modellazione 3d monitoraggio multispettrale nuvole di punti oceanografia open data open geo data open source openstreetmap ortofoto osservazione dell'universo osservazione della terra pianificazione planetek posizionamento satellitare progettazione protezione civile Ramsar realta aumentata realtà virtuale remote sensing reti tecnologiche rilievo rilievo 3d rischio rndt sar satelliti scansione 3D scienze della terra sensore sentinel servizi sicurezza sinergis SINFI smart city smart mobility smartphone social media spazio stazione totale storytelling technologyforall tecnologia telerilevamento termografia terra e spazio terremoti territorio top topcon topografia Toponomastica trasporti trimble true color uav UNESCO urbanistica uso del suolo utility webGIS

Aziende e professionisti in azione

  • Rilievi laser scanner in superficie e sotterraneo

    Rilievi topografici in superficie e sotterraneo in Via Lugnano in Teverina - Via Nocera Umbra - Municipio Roma VII, eseguiti per Roma Capitale U.O. Opere idrauliche e dissesto idrogeologico.

Technology for All 2017 - Workshop in campo

Video clip TFA2017

GeoBusiness 2018

Iscriviti alla Newsletter

Rimani aggiornato e registrati per ricevere la nostra newsletter!

Disclaimer

I contenuti redazionali di questo sito (articoli, editoriali, redazionali, video e podcast) sono soggetti ai seguenti Termini di utilizzo
Redazione MediaGEO soc. coop. Via Palestro, 95 00185 Roma. Testata telematica con reg. al Tribunale di Roma n° 231/2009 del 26-6-2009. 

Ultimi commenti

mediaGEO soc. coop.

Via Palestro, 95 - 00185 Roma

Tel. +39 06.64.87.12.09   

Fax +39 06.62.20.95.10

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

markerTrovaci su Google Maps