itzh-CNenfrdeptrues
3D Target
Forum TECHNOLOGYforALL 2018
Lunedì, 18 Luglio 2011 06:58

Team scientifico italiano di SHARAD premiato dalla Nasa

Redazione mediaGEO

sharad
Prestigioso riconoscimento dalla NASA al gruppo di scienziati italiani che ha realizzato la sonda SHARAD (Shallow Subsurface Radar), uno dei principali strumenti a bordo del Mars Reconaissance Orbiter utilizzato per le analisi geologiche ed in particolare la ricerca dell'acqua, in orbita dal 2006. Il NASA Honor Awards 2011 va allo MRO SHARAD Science Team guidato dal dr. Roberto Seu del Dipartimento INFOCOM dell’Università “La Sapienza” di Roma. L’ASI ha affidato la realizzazione industriale alla Alenia Spazio, oggi Thales Alenia Space, di Roma, che ha così consolidato il proprio know how nel settore. La cerimonia di premiazione si è svolta il 19 luglio presso il JPL Mall della NASA, a Pasadena in California.

Aeronike
VidaLaser

 

Progettato per scoprire depositi di ghiaccio e acqua su Marte, penetrando il suolo marziano a grande profondità, lo strumento ha permesso di registrare fondamentali scoperte relative alle composizione delle calotte polari e osservare gli eventi glaciali che interessano il pianeta rosso alle medie latitudini. SHARAD opera utilizzando onde radio con frequenze comprese tra i 10 e 30 MHz. Ha una risoluzione verticale di 7 metri e una profondità di analisi di 1 km.

Il radar punta al nadir con un funzionamento ad impulsi su due modalità di funzionamento: radar ed altimetro. Per isolare i riflettori del sottosuolo usa la tecnica dell’apertura sintetica. Lo strumento consiste di un’antenna e del sistema elettronico, operanti in un range di lunghezze d’onda centrate a 20 MHz  +/- 5 MHz. Questa configurazione consente di analizzare le proprietà dielettriche del sottosuolo mantenendo un basso clutter della superficie. Le frequenze selezionate sono in grado di penetrare la ionosfera. Il ciclo totale di trasmissione e ricezione di ogni singolo impulso è di pochi millisecondi. Il segnale ricevuto è quindi down-converted, trasformato da analogico in digitale e compresso.

E’ il primo facility instrument italiano a bordo di una missione completamente americana. L’ASI ha partecipato, con coinvolgimento diretto di personale, alle fasi di consegna e integrazione dello strumento, nonché alla campagna di lancio, sulla base di accordi tra le agenzie e di un Memorandum of Understanding firmato il 21/01/2004 che include anche la gestione, archiviazione e distribuzione dei dati, a cura dello ASDC dell’ASI.

L'ASI ha anche promosso la realizzazione del progetto PAGIS per la realizzazione di carte geologiche del pianeta Marte diventando così la seconda agenzia al mondo, dopo la NASA con l’USGS, in grado di produrre mappe geologiche dei corpi del Sistema Solare, inoltre PAGIS è progettato  per utilizzare le infrastrutture dell’ASDC,aumentando quindi la visibilità come distributore di strumenti analitici e dati elaborati. I prodotti finali di PAGIS saranno strumenti di aiuto fondamentali per la selezione dei siti di atterraggio per le missioni robotiche in situ. Per la produzione dalla serie delle Mappe Geologiche Planetarie è in essere un accordo tra l’ASI e la Società Geologica Italiana.

Siamo particolarmente orgogliosi per il nostro membro del Comitato, nonchè assiduo autore, ing. Fabrizio Bernardini, che ha prestato la sua opera nel Team di SHARAD al fianco del Dr. Roberto Seu.

Ulteriori informazioni:

SHARAD

PAGIS

 


Leica 3D Conference Roma
Trimble Italia
Trimble Italia

ESA - Immagine della settimana

Naviga per temi

3D aerofotogrammetria agricoltura ambiente app apr arcgis archeologia asi autocad autodesk barriera corallina beni culturali Bentley big data BIM CAD cantiere cartografia catasto catasto europeo clima cnr codevintec copernicus cosmo skymed coste dati dati geografici deserto digital geography dissesto idrogeologico droni duna eGEOS emergenze energia esa esri esri italia eventi falsi colori faro flyr formazione fotogrammetria galileo geofisica geolocalizzazione geologia geomatica geomax geomedia geoportale geospatial ghiacciaio ghiaccio GIS GNSS gps Harris hexagon ict in cantiere infrastrutture ingv inquinamento INSPIRE interferometria INTERGEO internet of things isola ISPRA lago laser scanner leica lidar MapInfo mappe mare metadati meteorologia misurazione mobile mapping mobilita modellazione 3d monitoraggio multispettrale nuvole nuvole di punti oceanografia open data open geo data open source openstreetmap ortofoto osservazione dell'universo osservazione della terra pianificazione planetek posizionamento satellitare progettazione protezione civile Ramsar realta aumentata realtà virtuale remote sensing reti tecnologiche rilievo rilievo 3d rischio rndt sar satelliti scansione 3D scienze della terra sensore sentinel servizi sicurezza SIFET sinergis SINFI smart city smart mobility smartphone social media spazio stazione totale storytelling technologyforall tecnologia telerilevamento termografia terra e spazio terremoti territorio top topcon topografia trasporti trimble true color uav UNESCO urbanistica uso del suolo utility vulcano webGIS

Aziende e professionisti in azione

  • Rilievi laser scanner in superficie e sotterraneo

    Rilievi topografici in superficie e sotterraneo in Via Lugnano in Teverina - Via Nocera Umbra - Municipio Roma VII, eseguiti per Roma Capitale U.O. Opere idrauliche e dissesto idrogeologico.

Technology for All 2017 - Workshop in campo

Video clip TFA2017

Geospatial World Forum 2019
Geofly Spark
Geofly Spark

Iscriviti alla Newsletter

Rimani aggiornato e registrati per ricevere la nostra newsletter!

Disclaimer

I contenuti redazionali di questo sito (articoli, editoriali, redazionali, video e podcast) sono soggetti ai seguenti Termini di utilizzo
Redazione MediaGEO soc. coop. Via Palestro, 95 00185 Roma. Testata telematica con reg. al Tribunale di Roma n° 231/2009 del 26-6-2009. 

Ultimi commenti

  • Clima: SM2RAIN-CCI un nuovo dataset globale di precipitazioni a lungo termine

    Luca Brocca 08.07.2018 08:02
    Aggiornamento
    Abbiamo appena aggiornato il dataset. Qui trovate la nuova versione https://zenodo.org/record/1305021 ...

mediaGEO soc. coop.

Via Palestro, 95 - 00185 Roma

Tel. +39 06.64.87.12.09   

Fax +39 06.62.20.95.10

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

markerTrovaci su Google Maps