NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

Per ulteriori informazioni consulta la Privacy Policy oppure i nostri Termini di utilizzo 


itzh-CNenfrdeptrues
3D Target
Forum TECHNOLOGYforALL 2018
Martedì, 21 Giugno 2011 00:51

RAMSES, Rilievo Altimetrico e Modellazione 3D della Città di Venezia

Redazione mediaGEO
ramses_200px

Mercoledì 29 Giugno 2011 verrà inaugurata a Venezia (presso la Ca’ Farsetti, Sala del Consiglio, San Marco) la mostra intitolata RAMSES, IL RILIEVO DI UNA CITTA', iniziativa a cura del Consiglio Comunale di Venezia e di Insula SpA (azienza veneziana che si occupa dello sviluppo di Sistemi Informativi Territoriali per la gestione delle attività operative di manutenzione del territorio).
Aeronike
VidaLaser

Ramses (acronimo di "Rilievo Altimetrico, Modellazione Spaziale E Scansione3D") è un progetto per la salvaguardia e la tutela di Venezia promosso dal Comune di Venezia e attuato da Insula SpA. Il progettol realizza per la prima volta al mondo una rappresentazione tridimensionale al centimetro della pavimentazione di una città: il centro storico di Venezia è stato rilevato restituendo la planimetria e l'altimetria di calli, campielli e fondamenta con una precisione mai realizzata prima.

Ramses, è il primo progetto del genere per l'integrazione delle metodologie impiegate – quelle tradizionali della topografia e il sistema satellitare Gps – e per l'estensione e la capillarità del rilievo su scala urbana, con oltre 20 mila scansioni laser su uno sviluppo lineare di un milione di metriquadri.

Conoscere l’andamento plano-altimetrico della pavimentazione diventa indispensabile in occasione delle alte maree, sia per garantire la transitabilità pedonale, sia per prevedere i danni derivanti dagli allagamenti.

Il modello delle pavimentazioni utilizzato a Venezia fino al 2010 si basava su una banca dati continuamente aggiornata grazie ai rilievi eseguiti per elaborare progetti integrati di manutenzione della città. Si trattava però di un insieme di informazioni composite ed eterogenee per densità, precisione e affidabilità, che consentivano di predisporre un modello altimetrico della città discretizzato mediamente solo a 10 cm.

Trascorso ormai quasi un ventennio dall’ultima campagna di rilievo completa della città di Venezia, il modello presentava spesso imprecisioni ascrivibili alla scarsa densità dei dati di origine e risultava poco significativo per l’ampio intervallo di discretizzazione. Sulla base di tale banca dati non avrebbe, tuttavia, avuto significato discretizzare il modello ad intervalli di quota minori di 10 cm.

L’utilizzo di tale riferimento per prevedere le conseguenze dell’acqua alta a Venezia comportava spesso errori nella valutazione della transitabilità pedonale in funzione del livello di marea, della lunghezza dei percorsi dove è necessario predisporre le passerelle e della quota di esondazione delle soglie private. Allo stesso tempo, non avrebbe avuto significato alcuno discretizzare il modello a intervalli di quota minori di 10 cm sulla base di tale banca dati.

Dalla constatazione della necessità di usufruire del supporto di uno strumento maggiormente dettagliato è nato RAMSES, un rilievo topografico caratterizzato da  omogeneità nella precisione (altimetrica di 1 cm e planimetrica di 2 cm) e nelle modalità di esecuzione, nonché  da una maglia molto più fitta (2500 punti al metro al mq), da cui è possibile generare un modello tridimensionale a curve di livello più preciso, discretizzato a 1 cm. In questo modo RAMSES consente di ridurre considerevolmente gli errori di valutazione della transitabilità delle pavimentazioni, della stima dei percorsi delle passerelle e della quota di esondazione delle soglie degli edifici, in funzione del livello di marea.

RAMSES ha così restituito una fotografia in 3D a scala urbana dell’intera viabilità pedonale: ogni veneziano potrà conoscere la quota della soglia della propria abitazione e cautelarsi nel caso in cui si prevedano maree che raggiungano un’altezza superiore. Collegandosi via internet da casa, i cittadini ma anche i turisti sapranno in anticipo i percorsi fruibili. Ma anche i tecnici potranno contare su un modello utile per simulare i danni derivanti dalle maree e per individuare le aree in cui sarà necessario concentrare tutti gli interventi di difesa.

Sul sito www.ramses.it sono reperibili sia i risultati prodotti da questo progetto sia la documentazione sul suo svolgimento. Partendo dalle esigenze che hanno portato la città a dotarsi di questo strumento, vengono presentati i passaggi fondamentali che hanno portato a compimento un'opera così importante.

All'inaugurazione della mostra dedicata al progetto RAMSES interverranno:

Giorgio Orsoni         - sindaco di Venezia
Antonio Paruzzolo     - assessore alle attività produttive e partecipazioni societarie
Alessandro Maggioni     - assessore ai lavori pubblici
Ivano Turlon         - direttore tecnico Insula spa
Rudj Maria Todaro     - responsabile del progetto
Roberto Gallo         - responsabile del rilevamento laser scanner
Paolo Canestrelli     - direttore istituzione centro previsioni e segnalazioni maree

La mostra, ad ingresso libero,  resterà aperta al pubblico nel periodo 29 giugno/08 luglio 2011 dalle ore 9 alle ore 17 (dal lunedì al venerdì inclusi).

[Fonte: Insula SpA]

Leica 3D Conference Roma
Trimble Italia
Trimble Italia

ESA - Immagine della settimana

Naviga per temi

3D aerofotogrammetria agricoltura ambiente app apr arcgis archeologia asi autocad autodesk barriera corallina beni culturali Bentley big data BIM CAD cantiere cartografia catasto catasto europeo clima cnr codevintec copernicus cosmo skymed coste dati dati geografici deserto digital geography dissesto idrogeologico droni duna eGEOS emergenze energia esa esri esri italia eventi falsi colori faro flyr formazione fotogrammetria galileo geofisica geolocalizzazione geologia geomatica geomax geomedia geoportale geospatial ghiacciaio ghiaccio GIS GNSS gps Harris hexagon ict in cantiere infrastrutture ingv inquinamento INSPIRE interferometria INTERGEO internet of things isola ISPRA lago laser scanner leica lidar MapInfo mappe mare metadati meteorologia misurazione mobile mapping mobilita modellazione 3d monitoraggio multispettrale nuvole nuvole di punti oceanografia open data open geo data open source openstreetmap ortofoto osservazione dell'universo osservazione della terra pianificazione planetek posizionamento satellitare progettazione protezione civile Ramsar realta aumentata realtà virtuale remote sensing reti tecnologiche rilievo rilievo 3d rischio rndt sar satelliti scansione 3D scienze della terra sensore sentinel servizi sicurezza SIFET sinergis SINFI smart city smart mobility smartphone social media spazio stazione totale storytelling technologyforall tecnologia telerilevamento termografia terra e spazio terremoti territorio top topcon topografia trasporti trimble true color uav UNESCO urbanistica uso del suolo utility vulcano webGIS

Aziende e professionisti in azione

  • Rilievi laser scanner in superficie e sotterraneo

    Rilievi topografici in superficie e sotterraneo in Via Lugnano in Teverina - Via Nocera Umbra - Municipio Roma VII, eseguiti per Roma Capitale U.O. Opere idrauliche e dissesto idrogeologico.

Technology for All 2017 - Workshop in campo

Video clip TFA2017

Geofly Spark
Geofly Spark

Iscriviti alla Newsletter

Rimani aggiornato e registrati per ricevere la nostra newsletter!

Disclaimer

I contenuti redazionali di questo sito (articoli, editoriali, redazionali, video e podcast) sono soggetti ai seguenti Termini di utilizzo
Redazione MediaGEO soc. coop. Via Palestro, 95 00185 Roma. Testata telematica con reg. al Tribunale di Roma n° 231/2009 del 26-6-2009. 

Ultimi commenti

  • Clima: SM2RAIN-CCI un nuovo dataset globale di precipitazioni a lungo termine

    Luca Brocca 08.07.2018 08:02
    Aggiornamento
    Abbiamo appena aggiornato il dataset. Qui trovate la nuova versione https://zenodo.org/record/1305021 ...

mediaGEO soc. coop.

Via Palestro, 95 - 00185 Roma

Tel. +39 06.64.87.12.09   

Fax +39 06.62.20.95.10

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

markerTrovaci su Google Maps

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

Per ulteriori informazioni consulta la Privacy Policy oppure i nostri Termini di utilizzo