itzh-CNenfrdeptrues
3D Target
Forum TECHNOLOGYforALL 2018
Giovedì, 26 Maggio 2011 06:49

International Conference di e-Geos con oltre 300 ospiti

Redazione mediaGEO

Google e-Geos

Oltre 300 ospiti provenienti da 40 Paesi nella prima International Conference promossa da e-GEOS. La sessione inaugurale della conferenza è stata aperta dall’amministratore delegato di e-GEOS, Marcello Maranesi e dal presidente dell’Agenzia Spaziale Italiana, Enrico Saggese. Tra gli altri, sono intervenuti l’amministratore delegato di Telespazio, Carlo Gualdaroni, Matt O’Connell, ceo di GeoEye, Joseph Aschbacher, responsabile GMES Space office directorate dell’Agenzia Spaziale Europea, Sanjay Patel, responsabile enterprise GEO-Emea di Google e Leendert Bal, responsabile del department operations dell’European Maritime Safety Agency di EMSA.

Aeronike
VidaLaser


“L’osservazione della Terra è un settore molto significativo per l’Agenzia Spaziale Italiana, tanto che al settore dedichiamo il 36% del budget complessivo dell’Asi”, ha spiegato Saggese. Il presidente dell’Asi ha poi ricordato il ruolo di “cittadella dello spazio” acquisito dal centro Asi di Matera che si sta sempre più affermando come “un centro spaziale di eccellenza per l’interpretazione dei dati radar, ottici e multispettrali: vogliamo concentrare a Matera la conoscenza e lo sviluppo delle applicazioni della earth observation”.
“Il mercato dei servizi di osservazione della Terra va crescendo mano a mano che aumenta il numero dei satelliti in orbita che li forniscono – ha osservato Maranesi – È anche molto importante per questo sviluppo e per il crescente interesse dei mercati, sia a committenza pubblica che privata, il fatto che i nuovi satelliti siano in grado di fornire servizi di qualità superiore rispetto al passato, assai apprezzati”.

 

Gualdaroni ha osservato come l’osservazione della terra è uno dei business “storici” di Telespazio: “Siamo attivi in questo settore dagli anni ’80, avendone compreso da subito l’importanza e le grandi potenzialità commerciali”. Negli ultimi anni il ruolo di Telespazio nel settore si è ampliato “soprattutto grazie alla partecipazione al programma COSMO-SkyMed, in cui crediamo fortemente. Tanto è vero che abbiamo costituito insieme con l’Agenzia Spaziale Italiana una nuova società, e-GEOS appunto, che ne commercializza i dati a livello mondiale”, ha ricordato l’amministratore delegato di Telespazio.

Joseph Aschbacher, responsabile GMES Space office directorate dell’Agenzia Spaziale Europea nel dare un quadro esaustivo delle operazioni ESA all'interno di GMES ha messo in risalto l'importante ruolo della costellazione Sentinel, per la quale è previsto un contributo free da parte di ESA, il che consentirà la possibilità di distribuizione dei dati con licenza "free of charge". Mentre l'accesso alle missioni a cui contribuisce l'ESA congiuntamente a partner commerciali (Cosmo-SkyMed, Pleiades, etc...) continuerà secondo gli accordi intrapresi con gli investor commerciali.

Matt O’Connell, ceo di GeoEye, ha dato una visione della qualità del dato di GeoEye forse un pò troppo spinta, certo la risoluzione sotto a 50 cm dei satelliti GeoEye è spettacolare, ma ancora non può competere con le basse risoluzioni richieste in applicazioni, come quelle portate ad esempio per la realizzazione di modelli 3D aeroportuali o per la realizzazione di Mappe Ostacoli per la navigazione aerea ove si sa, il vero limite di accuratezza rimane quello del "piede" il feet aeronautico di dimensione ben inferiore alla risoluzione GeoEye.

Sanjay Patel, responsabile enterprise GEO-Emea di Google, sembra invece essere arrivato per "avvisare" che dal primo Luglio prossimo venturo Google scenderà in campo commercialmente ed ufficialmente nel settore del Gis e del Geospatial con soluzioni concorrenziali rispetto a quelle dei più importanti players del settore. Nelle sue slides infatti erano ben visibili le influenze di frasi tipiche di Jack Dangermond di Esri o la visione piramidale dei doers, users e admin di Intergraph. Ha concluso indicando l'accordo con cui e-Geos sarà rivenditore italiano di dellle app Google Enterprise.


Leica 3D Conference Roma
Trimble Italia
Trimble Italia

ESA - Immagine della settimana

Naviga per temi

3D aerofotogrammetria agricoltura ambiente app apr arcgis archeologia asi autocad autodesk barriera corallina beni culturali Bentley big data BIM CAD cantiere cartografia catasto catasto europeo clima cnr codevintec copernicus cosmo skymed coste dati dati geografici deserto digital geography dissesto idrogeologico droni duna eGEOS emergenze energia esa esri esri italia eventi falsi colori faro flyr formazione fotogrammetria galileo geofisica geolocalizzazione geologia geomatica geomax geomedia geoportale geospatial ghiacciaio ghiaccio GIS GNSS gps Harris hexagon ict in cantiere infrastrutture ingv inquinamento INSPIRE interferometria INTERGEO internet of things isola ISPRA lago laser scanner leica lidar MapInfo mappe mare metadati meteorologia misurazione mobile mapping mobilita modellazione 3d monitoraggio multispettrale nuvole nuvole di punti oceanografia open data open geo data open source openstreetmap ortofoto osservazione dell'universo osservazione della terra pianificazione planetek posizionamento satellitare progettazione protezione civile realta aumentata realtà virtuale remote sensing reti tecnologiche rilievo rilievo 3d rischio rndt sar satelliti scansione 3D scienze della terra sensore sentinel servizi sicurezza SIFET sinergis SINFI smart city smart mobility smartphone social media spazio stazione totale storytelling technologyforall tecnologia telerilevamento termografia terra e spazio terremoti territorio top topcon topografia Toponomastica trasporti trimble true color uav UNESCO urbanistica uso del suolo utility vulcano webGIS

Aziende e professionisti in azione

  • Rilievi laser scanner in superficie e sotterraneo

    Rilievi topografici in superficie e sotterraneo in Via Lugnano in Teverina - Via Nocera Umbra - Municipio Roma VII, eseguiti per Roma Capitale U.O. Opere idrauliche e dissesto idrogeologico.

Technology for All 2017 - Workshop in campo

Video clip TFA2017

Geospatial World Forum 2019
Geofly Spark
Geofly Spark

Iscriviti alla Newsletter

Rimani aggiornato e registrati per ricevere la nostra newsletter!

Disclaimer

I contenuti redazionali di questo sito (articoli, editoriali, redazionali, video e podcast) sono soggetti ai seguenti Termini di utilizzo
Redazione MediaGEO soc. coop. Via Palestro, 95 00185 Roma. Testata telematica con reg. al Tribunale di Roma n° 231/2009 del 26-6-2009. 

Ultimi commenti

  • Clima: SM2RAIN-CCI un nuovo dataset globale di precipitazioni a lungo termine

    Luca Brocca 08.07.2018 08:02
    Aggiornamento
    Abbiamo appena aggiornato il dataset. Qui trovate la nuova versione https://zenodo.org/record/1305021 ...

mediaGEO soc. coop.

Via Palestro, 95 - 00185 Roma

Tel. +39 06.64.87.12.09   

Fax +39 06.62.20.95.10

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

markerTrovaci su Google Maps