NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

Per ulteriori informazioni consulta la Privacy Policy oppure i nostri Termini di utilizzo 


itzh-CNenfrdeptrues
3D Target
Forum TECHNOLOGYforALL 2018
Mercoledì, 13 Aprile 2011 10:44

Beidou: lanciato con successo l'ottavo satellite della costellazione

Redazione mediaGEO
beidou_launch
Lo scorso 10 aprile, alle 4:47, il vettore ‘Changzheng 3A' (Lunga Marcia) è stato lanciato dal Centro di lancio satelliti di Xichang, nella provincia di Sichuan in Cina, per immettere nella prevista orbita di trasferimento l'ottavo satellite del Sistema di Navigazione Satellitare Beidou (Compass).

Aeronike
VidaLaser


Nel biennio 2011/2012 la Cina lancerà i satelliti di navigazione restanti per completare la costruzione della rete satellitare, allo scopo di soddisfare la domanda di servizi basati su dati georeferenziati nei settori della cartografia, della pesca, del trasporto, della meteorologia, delle telecomunicazioni, delle reti idriche ed in generale del mercato consumer.

Beidou è stato pensato e realizzato come alternativa ai sistemi già esistenti: l’americano Global Positioning System (GPS), il sistema GALILEO dell’Unione Europea ed il GLONASS russo.Le sue funzionalità infatti sono le stesse: consentire ai civili ed ai militari di calcolare con adeguata precisione la propria posizione.

Il satellite appena lanciato assieme ad altri cinque satelliti posizionati in orbita lo scorso anno (complessivamente tre in orbita geostazionaria e tre in orbita geosincrona inclinata) realizza la topologia base della rete satellitare, che è però progettata per raggiungere una dimensione di ben 35 elementi. Il lancio appena avvenuto dell’ottavo satellite, dopo le necessarie attività di test ed aggiustamento, consentirà l’attivazione dei servizi di base per la navigazione su molte aree del territorio della Cina. La data in cui ciò avverrà è tuttavia ancora non nota.

Wu Dong, direttore del Navigation Project Office della China Aerospace Science and Technology Corporation ha affermato che i lanci futuri avranno il compito di rendere più ‘robusta’ la rete satellitare e di metterla in grado di fornire servizi stabili all'interno della regione Asiatica e del Pacifico.

Pang Zhihao, ricercatore ed editore del mensile Space International, ha precisato che il lancio degli ultimi satelliti della costellazione ha segnato un salto di qualità del sistema Beidou, fino ad allora sperimentale e costituito dai soli primi quattro satelliti lanciati tra il 2000 ed il 2003. In particolare, l’incremento del numero di satelliti e le due differenti orbite a 36.000 km hanno consentito di ottenere servizi di navigazione e posizionamento molto più accurati. I prossimi satelliti utilizzeranno anche orbite più basse, a 20.000 km di quota.

Alcune fonti giornalistiche riferiscono che la Cina avrebbe in programma durante la seconda metà di quest’anno il lancio di almeno 20 satelliti e navicelle spaziali, incluso il modulo spaziale Tiangong-1 e la navetta Shenzhou VIII, realizzando così i primi rendezvous e docking completamente automatizzati, nonchè il posizionamento in orbita di altri quattro satellite Beidou.

Prima del 2012 è stato pianificato di immettere in orbita almeno 10 satelliti Beidou; la costellazione dovrebbe raggiungere il suo completamento nel 2020.

E' notizia di ieri, inoltre, che parti del razzo vettore Changzheng 3A sono precipitate nelle campagne del Guanxi, nella contea di Tianlin. La gente del posto ha visto nella nebbia una palla di fuoco cadere nel territorio rurale. Il satellite sembra comunque normalmente in orbita.

(Fonte: Redazionale)

{linkr:bookmarks;size:small;text:nn;separator:+;badges:16,15,13,12,2,8}

Leica 3D Conference Roma
Trimble Italia
Trimble Italia

ESA - Immagine della settimana

Naviga per temi

3D aerofotogrammetria agricoltura ambiente app apr arcgis archeologia asi autocad autodesk barriera corallina beni culturali Bentley big data BIM CAD cantiere cartografia catasto catasto europeo clima cnr codevintec copernicus cosmo skymed coste dati dati geografici deserto digital geography dissesto idrogeologico droni duna eGEOS emergenze energia esa esri esri italia eventi falsi colori faro flyr formazione fotogrammetria galileo geofisica geolocalizzazione geologia geomatica geomax geomedia geoportale geospatial ghiacciaio ghiaccio GIS GNSS gps Harris hexagon ict in cantiere infrastrutture ingv inquinamento INSPIRE interferometria INTERGEO internet of things isola ISPRA lago landsat laser scanner leica lidar MapInfo mappe mare metadati meteorologia misurazione mobile mapping mobilita modellazione 3d monitoraggio multispettrale nuvole di punti oceanografia open data open geo data open source openstreetmap ortofoto osservazione dell'universo osservazione della terra pianificazione planetek posizionamento satellitare progettazione protezione civile Ramsar realta aumentata realtà virtuale remote sensing reti tecnologiche rilievo rilievo 3d rischio rndt sar satelliti scansione 3D scienze della terra sensore sentinel servizi sicurezza SIFET sinergis SINFI smart city smart mobility smartphone spazio stazione totale storytelling technologyforall tecnologia telerilevamento termografia terra e spazio terremoti territorio top topcon topografia Toponomastica trasporti trimble true color uav UNESCO urbanistica uso del suolo utility vulcano webGIS

Aziende e professionisti in azione

  • Rilievi laser scanner in superficie e sotterraneo

    Rilievi topografici in superficie e sotterraneo in Via Lugnano in Teverina - Via Nocera Umbra - Municipio Roma VII, eseguiti per Roma Capitale U.O. Opere idrauliche e dissesto idrogeologico.

Technology for All 2017 - Workshop in campo

Video clip TFA2017

Geofly Spark
Geofly Spark

Iscriviti alla Newsletter

Rimani aggiornato e registrati per ricevere la nostra newsletter!

Disclaimer

I contenuti redazionali di questo sito (articoli, editoriali, redazionali, video e podcast) sono soggetti ai seguenti Termini di utilizzo
Redazione MediaGEO soc. coop. Via Palestro, 95 00185 Roma. Testata telematica con reg. al Tribunale di Roma n° 231/2009 del 26-6-2009. 

Ultimi commenti

  • Clima: SM2RAIN-CCI un nuovo dataset globale di precipitazioni a lungo termine

    Luca Brocca 08.07.2018 08:02
    Aggiornamento
    Abbiamo appena aggiornato il dataset. Qui trovate la nuova versione https://zenodo.org/record/1305021 ...

mediaGEO soc. coop.

Via Palestro, 95 - 00185 Roma

Tel. +39 06.64.87.12.09   

Fax +39 06.62.20.95.10

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

markerTrovaci su Google Maps

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

Per ulteriori informazioni consulta la Privacy Policy oppure i nostri Termini di utilizzo