NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

Per ulteriori informazioni consulta la Privacy Policy oppure i nostri Termini di utilizzo 


itzh-CNenfrdeptrues
Harris
3D Target
Forum TECHNOLOGYforALL 2018
Lunedì, 03 Maggio 2010 12:22

La macchia di petrolio che minaccia la Lousiana vista dal satellite

Redazione mediaGEO

macchia_petrolioIl disastro della piattaforma Deepwater Horizon rischia di degenerare. La Guardia costiera da giorni lotta contro la perdita, proveniente da un pozzo che si trova a 1.500 metri di profondità al largo delle coste della Louisiana. Si stima che circa che stiano fuoriuscendo in mare circa 42.000 litri di petrolio al giorno.

Aeronike



macchia_petrolio_2Nelle ultime ore si è anche cercato di dare fuoco la chiazza di petrolio per evitare che continui ad allargarsi, ma a causa dei forti venti non si è potuto continuare. La U.S. National Oceanic and Atmospheric Administration sta costruendo un sistema di dighe per cercare di proteggere i fondali marini, mentre sulle coste si sta facendo di tutto per far allontanare la fauna selvatica in vista dell'imminente arrivo della macchia. Bristish Petroleum tramite quattro robot sottomarini sta tentando in tutti i modi di chiudere la bocca del pozzo e di tappare i buchi che si sono aperti nella conduttura che porta il petrolio alla piattaforma, distrutta da un incendio, ma gli sforzi dei tecnici sono però stati finora vani.

Il satellite della NASA 'Terra' ha ripreso nei giorni scorsi tramite il Moderate Resolution Imaging Spectroradiometer (MODIS) montato a bordo un'immagine della macchia a colori naturali nei pressi della costa della Louisiana, ed è notizia delle ultime ore che l'enorme chiazza è oramai arrivata in prossimità della riva, minacciando in maniera irreparabile il delicato ecosistema della zona. Nella prima immagine (clicca sulle immagini per ingrandirle) si vede la situazione da una prospettiva più ampia, dove la macchia di colore argenteo è delineata da un rettangolo, ingrandito nella seconda immagine dove si può notare più chiaramente. L'esplosione a bordo della piattaforma ha ucciso undici persone e ne ha ferite molte altre; la struttura è poi collassata e affondata, tranciando le condutture da dove proviene la perdita.

Achille Lemmo

{linkr:bookmarks;size:small;text:nn;separator:+;badges:16,15,13,12,2,8}

{linkr:related;keywords:osservazione;exclude:2691,2688,2683,2661,2653,2630;limit:5;title:Articoli+correlati}


Leica 3D Conference Roma
Trimble Italia
Trimble Italia

ESA - Immagine della settimana

Naviga per temi

3D aerofotogrammetria agricoltura ambiente app apr arcgis archeologia asi autocad autodesk barriera corallina beni culturali Bentley big data BIM CAD cantiere cartografia catasto catasto europeo clima cnr codevintec copernicus cosmo skymed coste dati dati geografici deserto digital geography dissesto idrogeologico droni eGEOS emergenze energia esa esri esri italia eventi falsi colori faro FLIR flyr formazione fotogrammetria galileo geofisica geolocalizzazione geologia geomatica geomax geomedia geoportale geospatial ghiacciaio ghiaccio GIS GNSS gps Harris hexagon ict in cantiere infrastrutture ingv INSPIRE interferometria INTERGEO internet of things isola ISPRA lago landsat laser scanner leica lidar magalopoli MapInfo mappe mare metadati meteorologia misurazione mixed reality mobile mapping mobilita modellazione 3d monitoraggio multispettrale nuvole di punti oceanografia open data open geo data open source openstreetmap ortofoto osservazione dell'universo osservazione della terra pianificazione planetek posizionamento satellitare progettazione protezione civile Ramsar realta aumentata realtà virtuale remote sensing reti tecnologiche rilievo rilievo 3d rischio rndt sar satelliti scansione 3D scienze della terra sensore sentinel servizi sicurezza sinergis SINFI smart city smart mobility smartphone social media spazio stazione totale storytelling technologyforall tecnologia telerilevamento termografia terra e spazio terremoti territorio top topcon topografia Toponomastica trasporti trimble true color uav UNESCO urbanistica uso del suolo utility webGIS

Aziende e professionisti in azione

  • Rilievi laser scanner in superficie e sotterraneo

    Rilievi topografici in superficie e sotterraneo in Via Lugnano in Teverina - Via Nocera Umbra - Municipio Roma VII, eseguiti per Roma Capitale U.O. Opere idrauliche e dissesto idrogeologico.

Technology for All 2017 - Workshop in campo

Video clip TFA2017

GeoBusiness 2018

Iscriviti alla Newsletter

Rimani aggiornato e registrati per ricevere la nostra newsletter!

Disclaimer

I contenuti redazionali di questo sito (articoli, editoriali, redazionali, video e podcast) sono soggetti ai seguenti Termini di utilizzo
Redazione MediaGEO soc. coop. Via Palestro, 95 00185 Roma. Testata telematica con reg. al Tribunale di Roma n° 231/2009 del 26-6-2009. 

Ultimi commenti

mediaGEO soc. coop.

Via Palestro, 95 - 00185 Roma

Tel. +39 06.64.87.12.09   

Fax +39 06.62.20.95.10

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

markerTrovaci su Google Maps

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

Per ulteriori informazioni consulta la Privacy Policy oppure i nostri Termini di utilizzo