NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

Per ulteriori informazioni consulta la Privacy Policy oppure i nostri Termini di utilizzo 


Italian Arabic Chinese (Simplified) English French German Japanese Portuguese Russian Spanish

Il 15 febbraio, nella splendida cornice del salone di rappresentanza del Comune di Genova a palazzo Doria-Tursi, si è tenuta la conferenza finale del progetto europeo GeoSmartCity, finalizzato alla creazione di una piattaforma web per la condivisione di dati geografici in formato open e la fornitura di servizi innovativi specialistici nel contesto delle Smart City e dell'Agenda digitale europea.

Pubblicato in Dati geografici

Il prossimo appuntamento previsto dalla roadmap di INSPIRE è il 23 Novembre 2017, data entro la quale i gestori di dati territoriali appartenenti alle categorie tematiche elencate nell’Allegato I della Direttiva dovranno rendere disponibili, attraverso servizi di rete, i loro dati e i relativi metadati (inclusi i c.d. “Metadata for interoperability”) conformi ai requisiti della Direttiva INSPIRE.

Pubblicato in Dati geografici

La versione precedente 1.3 delle Technical Guidelines INSPIRE è stata ampiamente utilizzata fin dalla sua pubblicazione nel 2013, portando molti feedback sulla mancanza di chiarezza in alcuni requisiti di implementazione ai quali ora, con la nuova release 2.0 si cerca di rispondere.

Pubblicato in Dati geografici

L'INSPIRE Helpdesk di Epsilon Italia supporta l'utente nel processo di armonizzazione di dati e metadati verso i modelli INSPIRE e per la soluzione di problemi particolari.

Pubblicato in Dati geografici

Un gruppo di lavoro costituito da esperti tra cui AgID e i rappresentati tecnici degli stati membri ha elaborato la nuova versione 2.0 della guida tecnica sui metadati. 

Pubblicato in Dati geografici
Venerdì, 18 Marzo 2016 10:24

PlanetOS un sistema operativo per la Terra

PlanetOS è una startup con sede in California la cui missione è quella di collegare tutti i sensori geospaziali nel mondo, negli oceani, nell'atmosfera, sulla terra e nello spazio, realizzando una piattaforma di Big Data per l'analisi e la scoperta dei dati sul nostro pianeta. In altre parole, vogliono costruire un sistema operativo per il mondo!

Pubblicato in Terra e Spazio-evidenza

Sinergis e Planetek stanno aiutando la Regione Emilia-Romagna nella pubblicazione dei propri dati geografici all'interno del Geoportale Regionale.
Ad oggi sono 638 i gruppi di metadati già condivisi e l'obiettivo è di pubblicarne altri 250 nelle prossime settimane.

Nel numero 2 - novembre 2014: le statistiche aggiornate del Repertorio Nazionale dei Dati Territoriali, un foglio di calcolo per compilare i metadati, i nuovi nodi della rete RNDT, il plugin RNDT per GeoNetwork.
Quali professionisti usano i dati geografici? Normalmente ci vengono in mente: pianificatori, architetti, ingegneri, geologi, agronomi, ecc. Ed invece ho scoperto che altre professioni possono usare il dato geografico per le loro attività lavorative.
Qualche giorno fa un avvocato che conosco mi ha chiesto come poter consultare delle foto aeree di un certo anno perché in una causa aveva la necessità di dimostrare che un determinato intervento sul territorio non era presente prima di una certa data.
Dal primo ottobre tutte le Pubbliche Amministrazioni, e le società da esse partecipate hanno l'obbligo di comunicare all'Agenzia per l'Italia Digitale (AgID) l'elenco delle basi di dati di loro gestione e gli applicativi che le utilizzano.
Pagina 1 di 3

ESA - Immagine della settimana

Italdron
GEOforALL @rivistageomedia

Video del mese

Video TFA

Video intervista del mese

GEOWEB

Dalla rivista GEOmedia

Topografia liquida e Fotogrammetria solida

Il neologismo ricorrente relativo alla “musica liquida” ben si adatta a descrivere quello che sta succedendo nel…

Geospatial 4.0, il GNSS Galileo e Einstein

Geospatial 4.0 è il termine usato quest’anno per identificare gli sviluppi del nostro settore. Un momento di profonda…

3D. Una invasione annunciata da tempo.

Le tecnologie del 3D stanno per invaderci sul serio e lo dimostra il fatto che da diversi ambiti giungono fortissimi…
La prima mappa di Plutone con toponomastica

Latitudine, longitudine e toponomastica anche per Plutone

Da circa dieci anni una missione spaziale ha iniziato un viaggio verso un luogo sconosciuto, la cui presenza venne…

Mappare a priori o a posteriori?

Da un pò di tempo fa notizia l’applicazione delle tecnologie geomatiche nella gestione delle emergenze per disastri…
GeoBusiness 2017
UAV Expo Europe

Disclaimer

I contenuti redazionali di questo sito (articoli, editoriali, redazionali, video e podcast) sono soggetti ai seguenti Termini di utilizzo
Redazione MediaGEO soc. coop. Via Palestro, 95 00185 Roma. Testata telematica con reg. al Tribunale di Roma n° 231/2009 del 26-6-2009. 

mediaGEO soc. coop.

Via Palestro, 95 - 00185 Roma

Tel. +39 06.64.87.12.09   

Fax +39 06.62.20.95.10

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

markerTrovaci su Google Maps

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

Per ulteriori informazioni consulta la Privacy Policy oppure i nostri Termini di utilizzo