NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

Per ulteriori informazioni consulta la Privacy Policy oppure i nostri Termini di utilizzo 


Italian Arabic Chinese (Simplified) English French German Japanese Portuguese Russian Spanish
Dati geografici - evidenza

Dati geografici - evidenza (362)

Dati geografici, 3D, catasto, ortofoto, dati satellitari, nuvole di punti, DEM

L'Open Geospatial Consortium (OGC®) ha pubblicato i risultati dell'esperimento CityGML Quality Interoperability Experiment come un rapporto di Engineering pubblico. Effettuato come un'attività congiunta tra l'OGC, SIG3D (http://www.sig3d.org/) e EuroSDR (http://www.eurosdr.net/), il CityGML QIE, che si configura come una serie di requisiti di qualità per una specifica generale di dati CityGML con codifica 3D, ha rilasciato una suite di strumenti per verifiche della qualità su dati CityGML.

Dal 4 al 6 Ottobre si terrà a Roma il Forum TECHNOLOGYforALL 2016. Il Forum è un evento gratuito aperto a tutti, un'occasione unica per conoscere e discutere i risultati più recenti, le attività e il futuro delle tecnologie per i Beni Culturali, il Territorio e le Smart City.

Il Forum di quest'anno sarà caratterizzato da un workshop applicativo sul territorio della via Appia Antica, che darà ai partecipanti la possibilità di conoscere le tecnologie migliori per operare in un ambito così particolare e complesso quale l'intersezione urbanistico-territoriale con quella terrritoriale-archeologica. All'evento saranno presenti speaker di rilievo nazionale ed internazionale. 

Una interessante focalizzazione della Regione Umbria che mette a disposizione su Umbria Open API alcuni servizi per facilitare il riuso degli Open Geo Data di interesse turistico. I dati di interesse turistico sono del tipo Linked Open Data (LOD) utilizzati secondo una convenzione (o Ontologia) che gli conferisce un significato condiviso.

Pubblicato il programma provvisorio del Forum TECHNOLOGYforALL 2016. Tanti interventi di esperti appartenenti a enti, istituzioni ed aziende. Faremo il punto sulle tecnologie innovative applicate al territorio e al patrimonio culturale, anche nella chiave di lettura delle problematiche legate alle smart city italiane, caratterizzate da un territorio fragile sul quale insiste un Patrimonio straordinario.
La partecipazione al Forum è gratuita e l'iscrizione permette di partecipare ai diversi eventi previsti: giornata in campo presso l'Appia Antica, Conferenza, workshop di approfondimento e formazione.

Il crescente affermarsi di servizi online erogati dalla pubblica amministrazione per la cartografia regionale, insieme alle opportunità offerte dagli Open Data, ha consentito la realizzazione di un progetto che da tempo tutti aspettavamo, quello di poter avere a livello nazionale un dato omogeneo e fruibile con semplici funzionalità, relativo al Catasto.

TECHNOLOGYforALL è il Forum dell'Innovazione sulle tecnologie applicate al Territorio, i Beni Culturali e la Smart City che si svolgerà a Roma dal 4 al 6 ottobre 2016. L’iscrizione è gratuita e permette di partecipare alla Conferenza, ai workshop tecnici e formativi e alla giornata in campo presso il Circo di Massenzio sull'Appia Antica.

 INTERGEO TV si sta proponendo come piattaforma internazionale di informazione per la comunità geo. I temi proposti nel mese di Luglio sono: 

-Smart Cities un tema chiave nel settore geo
-Anteprima del programma della conferenza INTERGEO
-GEOSummit continua a crescere
-Opportunità di lavoro nel settore geo
-Droni nella mappatura 3D

Il portale Open Toscana, non è solo un portale Open Data da cui si possono scaricare tutti i dati resi disponibili dalla Regione Toscana, ma è anche un spazio virtuale per accedere ai servizi regionali, un aggregatore di discussioni partecipate, realizzazioni di App, molto dedicato allo sviluppo delle startup anche con molti bandi ad esse dedicate. 

Un servizio informativo con gli orari, i movimenti e le attese previste, è il target di Transitland, una enorme base di dati che si propone di aggregare dati sui trasporti di tutto il mondo basandosi sulla filosofia degli Open data.

Dopo il Catasto Urbano, il Catasto Terreni e il Catasto Strade si affaccia in Italia il Catasto del sotto e sopra suolo. Spinto dalla realizzazione della banda larga, si pone come indispensabile sistema informativo atto alla distribuzione di infrastrutture di dati geografici essenzialmente connessi alla comunicazione. Ma questa volta il gestore cambia e si affaccia il Ministero dello Sviluppo Economico, visto che quello delle Finanze già gestisce il Catasto Terreni e Urbano e quello delle Infrastrutture e Trasporti gestisce il Catasto Strade con Anas.

Pagina 1 di 37
Trimble Italia
Trimble Italia

ESA - Immagine della settimana

Leica Viva
Italdron
GEOforALL @rivistageomedia

Video del mese

Video TFA

Video intervista del mese

GEOWEB
GeoBusiness 2017
UAV Expo Europe

Disclaimer

I contenuti redazionali di questo sito (articoli, editoriali, redazionali, video e podcast) sono soggetti ai seguenti Termini di utilizzo
Redazione MediaGEO soc. coop. Via Palestro, 95 00185 Roma. Testata telematica con reg. al Tribunale di Roma n° 231/2009 del 26-6-2009. 

mediaGEO soc. coop.

Via Palestro, 95 - 00185 Roma

Tel. +39 06.64.87.12.09   

Fax +39 06.62.20.95.10

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

markerTrovaci su Google Maps

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

Per ulteriori informazioni consulta la Privacy Policy oppure i nostri Termini di utilizzo