NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

Per ulteriori informazioni consulta la Privacy Policy oppure i nostri Termini di utilizzo 


Italian Arabic Chinese (Simplified) English French German Japanese Portuguese Russian Spanish
Mercoledì, 01 Marzo 2017 14:54

OpenStreetMap invita a presentare idee da proporre al Google Summer of Code 2017

Redazione GEOmedia

Google Summer of Code (GSoC) è un programma globale che offre agli aspiranti sviluppatori borse di studio per scrivere codice per vari progetti di software open source. OpenStreetMap ha partecipato quasi ogni anno per un lungo periodo di tempo, e ha partecipato ancora una volta come organizzazione di mentoring nel 2016.

Attraverso Google Summer of Code, sono stati accettati i candidati studenti poi accoppiati con un mentore dei progetti partecipanti, guadagnando così la possibilità di partecipare al software del mondo reale con scenari di sviluppo e la possibilità di occupazione in settori connessi ai loro interessi accademici.

Si sono avuti fino ad oggi buone esperienze con gli studenti che si sono introdotti con questa modalità ove la comunità OSM aiuta ad accoppiare lo studente e il mentore che così si conoscono l'un l'altro per sapere se possono lavorare insieme e approfondire i dettagli che ci si attende per un progetto specifico.

In base al progetto o mentore, si potrà richiedere un prototipo di software o risolvere un piccolo esercizio per stimare il livello di esperienza dello studente e la sua ambizione di lavorare con OSM.

Se volete presentare una proposta di OpenStreetMap potete oggi leggere la loro guida per la presentazione di una proposta di successo.

I dettagli sono pubblicati sulla pagina GSoC wiki (http://wiki.openstreetmap.org/wiki/Google_Summer_of_Code/2017#Project_proposal)

 


 Copia qui lo "short link" a questo articolo
www.geoforall.it/kwkdc


SINERGIS
LiVE Libri Viaggi Esperienze
TUSEXPO 2017

Trimble Italia
Trimble Italia

ESA - Immagine della settimana

Leica Viva
Italdron
GEOforALL @rivistageomedia

Video del mese

Video TFA

Video intervista del mese

GEOWEB

Dalla rivista GEOmedia

Topografia liquida e Fotogrammetria solida

Il neologismo ricorrente relativo alla “musica liquida” ben si adatta a descrivere quello che sta succedendo nel…

Geospatial 4.0, il GNSS Galileo e Einstein

Geospatial 4.0 è il termine usato quest’anno per identificare gli sviluppi del nostro settore. Un momento di profonda…

3D. Una invasione annunciata da tempo.

Le tecnologie del 3D stanno per invaderci sul serio e lo dimostra il fatto che da diversi ambiti giungono fortissimi…
La prima mappa di Plutone con toponomastica

Latitudine, longitudine e toponomastica anche per Plutone

Da circa dieci anni una missione spaziale ha iniziato un viaggio verso un luogo sconosciuto, la cui presenza venne…

Mappare a priori o a posteriori?

Da un pò di tempo fa notizia l’applicazione delle tecnologie geomatiche nella gestione delle emergenze per disastri…
GeoBusiness 2017
UAV Expo Europe

Disclaimer

I contenuti redazionali di questo sito (articoli, editoriali, redazionali, video e podcast) sono soggetti ai seguenti Termini di utilizzo
Redazione MediaGEO soc. coop. Via Palestro, 95 00185 Roma. Testata telematica con reg. al Tribunale di Roma n° 231/2009 del 26-6-2009. 

mediaGEO soc. coop.

Via Palestro, 95 - 00185 Roma

Tel. +39 06.64.87.12.09   

Fax +39 06.62.20.95.10

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

markerTrovaci su Google Maps

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

Per ulteriori informazioni consulta la Privacy Policy oppure i nostri Termini di utilizzo