NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

Per ulteriori informazioni consulta la Privacy Policy oppure i nostri Termini di utilizzo 


Italian Arabic Chinese (Simplified) English French German Japanese Portuguese Russian Spanish
Lunedì, 20 Febbraio 2017 08:12

Leica Geosystems rilascia il nuovo sistema LiDAR da aereo Leica SPL100

Redazione GEOmedia

Leica Geosystems ha introdotto sul mercato il sistema LiDAR Leica SPL100 come parte integrante della soluzione RealTerrain. È stato progettato per aiutare i professionisti delle acquisizioni da aereo a raccogliere in modo più efficiente ed elaborare i dati LiDAR sia di giorno che di notte anche in aree boschive.

"A causa delle grandi funzionalità di mappatura del terreno, questo sistema LiDAR ci aiuta a raccogliere in modo efficiente i dati nello sforzo per studiare la biomassa delle foreste che contribuiscono al Carbon Monitoring System (CMS) della NASA", dice Ralph Dubayah, professore di scienze geografiche presso l'Università di Maryland, College Park. "Siamo ora in grado di mappare ripetutamente i terreni fornendo una visione critica per orientare le decisioni di gestione forestale, misurando iniziative di riduzione dei gas a effetto serra e dando informazioni per i trattati sul clima."

Combinando il LiDAR SPL100 single-photon, il sensore per immagini e il Leica HxMap, il software di workflow di post-elaborazione scalabile, RealTerrain, consente, per la prima volta nella storia, la raccolta efficiente e rapida con l'elaborazione di insiemi di dati LiDAR di vaste aree. SPL100 raccoglie 6 milioni di punti al secondo con 100 fasci di uscita, e HxMap fornisce una piattaforma di post-elaborazione completa di interfaccia singola per creare dati industriali LiDAR con immagini. L'efficienza nella acquisizione ed elaborazione dei dati di SPL100 e HxMap consente l'acquisizione dei dati LiDAR con abbracciamento di zone più vaste e con maggior frequenza per applicazioni come la mappatura della vegetazione fitta e rilevamento delle modifiche.

Dallo Spazio alla Terra

SPL100 è il primo sensore ad essere rilasciato da Leica Geosystems che utilizza la tecnologia spaziale Sigma fin dalla sua acquisizione da parte di Hexagon l'anno scorso. La nuova tecnologia è stata originariamente sviluppata in collaborazione con la NASA. La tecnologia LiDAR a singolo fotone sarà lanciata nella sua prima applicazione dallo spazio, per il ghiaccio, con Cloud e Land Elevation Satellite-2 (ICESat-2), per misurare l'elevazione di ghiaccio della Terra, nel 2018.

(Fonte Leica Geosystem)

 


 Copia qui lo "short link" a questo articolo
www.geoforall.it/kwk9x


SINERGIS
LiVE Libri Viaggi Esperienze
TUSEXPO 2017

Trimble Italia
Trimble Italia

ESA - Immagine della settimana

Leica Viva
Italdron
GEOforALL @rivistageomedia

Video del mese

Video TFA

Video intervista del mese

GEOWEB
GeoBusiness 2017
UAV Expo Europe

Disclaimer

I contenuti redazionali di questo sito (articoli, editoriali, redazionali, video e podcast) sono soggetti ai seguenti Termini di utilizzo
Redazione MediaGEO soc. coop. Via Palestro, 95 00185 Roma. Testata telematica con reg. al Tribunale di Roma n° 231/2009 del 26-6-2009. 

mediaGEO soc. coop.

Via Palestro, 95 - 00185 Roma

Tel. +39 06.64.87.12.09   

Fax +39 06.62.20.95.10

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

markerTrovaci su Google Maps

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

Per ulteriori informazioni consulta la Privacy Policy oppure i nostri Termini di utilizzo